La Comunicazione

la comunicazione

La comunicazione

L’azione di comunicazione che Inca  Cgil persegue si caratterizza verso un’evoluzione della capacità di assistenza e di tutela  aumentando l’offerta di servizi che rispondano ad una gamma di bisogni sempre maggiori e diversi dei cittadini - utenti.
I  lavoratori e in genere tutti quelli che lamentano un insufficiente riconoscimento dei loro diritti e che chiedono di essere tutelati in modo migliore ma non sanno a chi rivolgersi, rappresentano  i destinatari dell’azione di comunicazione.
Inca attribuisce grande valore all’informazione sui diritti.
Inca interviene periodicamente sulla stampa e nelle trasmissioni di servizio, sulle reti radiofoniche e televisive nazionali e locali.
Il Patronato Inca Cgil ha consolidato nel tempo un’importante tradizione editoriale e di comunicazione.
Le pubblicazioni e i periodici Inca sono efficaci strumenti di informazione, di aggiornamento, approfondimento e confronto, sulle tematiche legate alla difesa dei diritti dei lavoratori, dei pensionati, degli emigrati e degli immigrati.
I periodici Inca sono:
  •Il “Notiziario Inca” è il mensile del Patronato della Cgil che si propone come strumento di informazione e di lavoro, ricco di notizie e commenti sui principali temi relativi allo Stato Sociale, alla salvaguardia della salute nei luoghi di lavoro e a tutte le tematiche legate agli infortuni e malattie professionali
  •I “Quaderni di Medicina legale e del lavoro” supplementi periodici al Notiziario Inca, sono realizzati e destinati alla vasta platea dei medici del lavoro, dei medici aziendali, di quelli operanti nelle ASL e degli stessi medici di famiglia.
  •L’Agenzia quindicinale on-line “Informazioni Inca” è un utile supporto, ideato per soddisfare le esigenze di consultazione e di informazione rapida e veloce per tutte le strutture del Patronato, del Sindacato e delle Categorie sindacali.
  •La “Rivista delle Politiche Sociali”   trimestrale, monografico, edito dalla casa editrice “Ediesse”, al quale concorrono la Cgil, il patronato Inca e lo Spi.