I Rapporti con gli Enti Previdenziali

i rapporti con gli enti

Confronto e collaborazione per snellire le procedure per il diritto alla prestazione, severa e responsabile azione di controllo ed eventuale contenzioso.

Nel corso degli anni, con gli Enti previdenziali si è definito un rapporto basato, da una parte, sulla ricerca della massima collaborazioneper la trasparenza e l’acquisizione delle informazioni, la verifica del diritto, la maggiore celerità nell’erogazione delle prestazioni richieste;dall’altra nella responsabile e puntigliosa azione di contenzioso in presenza di diritti negati.
Questa duplice pratica, solo apparentemente divergente, è alla base di un sistema di relazioni volto a soddisfare gli interessi degli assistiti.
In questo quadro,anche complesso, di rapporti, Enti previdenziali e Patronati hanno ricercato strumenti di intervento comune,scambi di informazioni, possibili sinergie, al fine di migliorare i livelli di efficienza e di tutela.
I protocolli di intesa reciproca sono gli strumenti che regolano, ormai da molti anni, i rapporti consolidati di Inca con Inps, Inail, Inpdap.
Tutti gli accordi siglati sia a livello centrale che locale, hanno come riferimento imprescindibile  l’utente e l’efficienza del servizio.